Sacro Monte di Ghiffa : Percorsi

Percorsi attrezzati

PERCORSO VITA

Nella regione boscata, vicino all’area monumentale è presente dal 1999 un percorso ginnico attrezzato, PERCORSO VITA, immerso nel bosco di castagno.

Il Percorso prevede 18 stazioni di cui 8 con attrezzo sottostante e 8 a corpo libero.
Il Percorso Vita, diffusissimo in Francia, Germania, Svizzera ed Austria, è un equilibrato programma di attività motorie, da eseguirsi a corpo libero e con l'aiuto di attrezzi ginnici, al fine di migliorare lo stato di salute psico-fisica dei frequentatori.

E' adatto per chiunque: bambini, adulti, anziani ed atleti, consentendo l'adattamento del programma alle specifiche condizioni e possibilità di ognuno.

PERCORSO PER DISABILI

La rete sentieristica per disabili, inaugurata nel luglio 2006, si sviluppa per circa 400 metri all'interno dell'area monumentale per poi defilarsi verso la località Ca' del Bosco nella regione boscata della Riserva.
In area monumentale lo sviluppo anulare consente di visitare le cappelle dell'Incoronata, di S. Giovanni Battista, il porticato della Via Crucis e la cappella dell'Addolorata, oltre al Santuario della SS. Trinità.
Dal belvedere nei pressi del Santuario, il disabile può inoltre godere dello stupendo panorama del lago Maggiore e della catena delle Prealpi lombarde.
Dalla zona monumentale, attraversando l'area feste, è possibile dirigersi verso la pineta lungo un tratto con fondo in stabilizzato.
La pavimentazione in area monumentale viceversa è di pregio, costituita da lastricato in pietra, con inserti aptici grigi, mentre è di colore giallo tenue nell'area retrostante (zona ristorante e servizi pubblici).
Sono state previste differenziazioni delle pavimentazioni in pietra locale per consentire un adeguato contrasto cromatico all'utenza ipovedente, in granito bianco del Montorfano per gli inserti aptici grigi e in serizzo di Antigorio di colore grigio scuro, per gli inserti aptici giallo sabbia.
Le opere in prossimità del Santuario sono state previste con materiali qualificati, pertanto le nuove pavimentazioni nelle tratte di intersezione fra il sentiero protetto e la viabilità funzionali al rallentamento dei veicoli e alla segnalazione sonora all'ipovedente e al fruitore cieco, sono state realizzate con un pavè di pietra locale ad alto impatto sonoro e ad accentuata ruvidezza, impiegando come materiale il cubetto di serizzo e nella tratta di zebrature del passaggio pedonale adottando la posa alteraata di lastra di granito bianco e serizzo grigio.
L'area monumentale è inoltre dotata di servizi igienici pubblici per disabili, nelle vicinanze del ristorante della SS. Trinità.



0 commenti  Aggiungi il tuo
Percorsi
22/08/2013 - Ghiffa - SS.Trinità - Lago della Streghe - Pollino
22/08/2013 - SS. Trinità - Caronio - Pollino
22/08/2013 - Sentiero Naturalistico
22/08/2013 - Sentiero Storico Archeologico
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti